Blog – Full Width

di

Non si vedono nell’elenco i documenti inseriti

Se nella schermata di ricerca non si vedono i documenti inseriti, ad es: fatture, ddt, offerte, ordini, verificare che non siano attivi dei filtri di ricerca.

Per eliminare tutti i filtri togliere la spunta in basso a sinistra

Attenzione che di default nelle griglie vengono caricati solo gli ultimi 200 documenti inseriti, per visualizzare anche i più datati cliccare su  Carica tutto che si trova sulla barra comandi in alto.

di

Come si effettuano le chiusure/riaperture di esercizio

La procedura permette di avere in linea aperti in contemporanea due esercizi contabili, l’anno corrente e l’anno precedente.

Tutti gli anni chiusi rimangono nello storico ed è sempre possibile la consultazione.

Tale funzione, all’interno delle Utility della Gestione Contabile consente, una volta inseriti tutti i movimenti dell’esercizio contabile che si deve chiudere, di eseguire in forma automatica la chiusura e l’apertura dell’esercizio contabile.

La procedura utilizza delle causali proprie, codificate precedentemente nella tabella delle causali di contabilità, per generare dei movimenti contabili automatici, con data modificabile.

In tale contesto la procedura esegue:

  • movimenti di giroconto dei sottoconti economici a Profitti & Perdite
  • movimento di rilevazione del risultato d’esercizio
  • movimenti di giroconto a Bilancio di Chiusura
  • movimenti di giroconto a Bilancio di Apertura
  • movimento di giroconto da risultato a risultato d’esercizio anni precedenti

Fondamentale è assicurarsi di essere nell’anno dell’esercizio che si vuole chiudere e che i conti di bilancio interessati dalla funzione stessa siano a zero. (Si deve aver effettuato il movimento da utile/perdita esercizi precedenti a riserve o altro)

Prima di procedere con la chiusura dell’esercizio, è opportuno verificare che il bilancio sia in quadratura

Nella Gestione Contabile – Utility – Chiusure e Riaperture

Esempio di date da indicare

Esercizio attivo 2022 (esercizio da chiudere)

Movimenti di chiusura 31/12/2022

Movimenti di apertura 01/01/2023

Esegui

di

Apertura esercizio contabile

Prima di aprire un nuovo esercizio contabile ci si deve accertare che siano state effettuate correttamente le aperture dell’esercizio corrente e che il precedente sia chiuso in definitivo.

Esempio:

Esercizio precedente: 2022
Esercizio attivo: 2023
Nuovo esercizio (Da aprire): 2024

Devono esistere nell’esercizio 2022 i movimenti di tipo zBC e nel 2023 gli zBA.

A questo punto si può procedere con

 

Al termine della procedura gli esercizi attivi saranno rispettivamente il 2023 ed il 2024, attivabili come di consueto dalla barra di selezione dell’anno contabile nella parte bassa di Coge.Net.

PS Nel caso in cui non vi siano i movimenti zBA e zBC come riportato sopra sarà necessario effettuare la chiusura/riapertura degli esercizi 2022/2023

di

Come modificare o inserire le lettere di intento con gestione plafond attiva

Prerequisiti:

  • Gestione Plafond Attiva
  • Abilitare il controllo plafond su codici IVA
  • Abilitare il controllo plafond su Tipi Documento.

La gestione permette di tenere conto dei DDT da fatturare contemporaneamente alle fatture emesse e storna automaticamente gli importi dei DDT una volta fatturati, così come prende in considerazione (con segno opposto) anche le note di accredito

La modifica e l’inserimento delle lettere di intento avviene in questo modo:

Contabilità varie —> Gestione Plafond —> Lettere d’intento (CLI/FOR)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    Insoftware è una software house di Verona, specializzata nello sviluppo di software ERP e soluzioni gestionali d'impresa personalizzate

    INDIRIZZO

    Via San Marco, 30/A 37138 - Verona

    TELEFONO

    +39 045 8130062

    EMAIL

    info@insoftware.it